13 ottobre – Visita guidata L’autunno dei frutti minori

Un tempo non mancava mai nelle adiacenze delle case coloniche piante come le giuggiole, sorbole e
corniole che fornivano al contadino ombra, foglie per la lettiera, legna e soprattutto l’intero raccolto dei
frutti, che non era necessario condividere col padrone perché meno appetibili dei frutti “maggiori” come
pere, susine, ciliegie… Un prodotto che veniva conservato per tutto l’inverno, ricco di sapore e sostanze
nutritive e medicinali. Frutta dimenticata, soppiantata nei nostri giardini da piante ornamentali belle ed
inutili. Ed è un vero peccato, perché ciascuno di questi frutti regala sensazioni uniche a livello sensoriale
e ognuno di essi racchiude una storia fatta di tradizioni, leggende, socialità, accumulata in secoli di
conoscenza e utilizzo presso il mondo rurale. Visita guidata alla siepe dei frutti minori

Ritrovo ore 10.00 all’ingresso della Riserva

Prenotazione obbligatoria a info@riservaripabianca.it – 3346047703 (sms o WhatsApp)

Costo 5 euro