24 novembre piantumazione collettiva

Giornata nazionale degli Alberi 2019.
24 novembre
Domenica di cittadinanza attiva per un nuovo bosco alla Riserva Ripa Bianca.

Domenica 24 novembre, presso la Riserva Naturale Ripa Bianca di Jesi, una giornata di forestazione collettiva per celebrare la Giornata Nazionale degli Alberi fissata il 21 novembre di ogni anno dalla Legge 10/2013. Dalle ore 10.00 alle ore 13.00, presso l’area protetta, verranno piantati con la partecipazione dei volontari WWF e dei visitatori 100 alberi (querce, pioppi, salici, olmi, aceri, gelsi) che andranno a formare un nuovo bosco accanto all’area umida Carlo Colbasso, fondamentale per aumentare la ricettività faunistica dell’area protetta.

Per la piantumazione piante, pale e zappe sono messe a disposizione dalla Riserva Ripa Bianca. Si invitano tutti i partecipanti a vestirsi in modo adeguato al lavoro da svolgere (scarpe adatte) e a portare con sé un paio di guanti da giardinaggio. In caso di maltempo l’iniziativa sarà rinviata.

La giornata nazionale degli alberi sarà festeggiata nella città di Jesi con un duplice appuntamento: la mattina del 21 novembre con la piantumazione degli alberi nelle aree verdi di alcune scuole mentre il 24 novembre in quattro aree verdi, più la Riserva Ripa Bianca, del Comune di Jesi con la partecipazione anche dei Consiglieri comunali, per un totale di circa 150 piante.

Lo staff della Riserva e del CEA “Sergio Romagnoli” assieme ai volontari del WWF Marche parteciperanno ad entrambi gli eventi di piantumazione aiutando le scolaresche e la cittadinanza nella messa a dimora degli alberi.

La messa a dimora di piante e siepi campestri è da sempre una attività prioritaria per la riqualificazione ecologica dell’area della Riserva che si è ripetuta periodicamente fin dalla sua nascita nel 1997 e che ha consentito di poter ottenere oggi più di 4,5 km di siepi.

Piantare alberi e realizzare nuove aree boscate in città vuol dire migliorare il benessere degli abitanti. I boschi urbani, non solo possono limitare gli impatti di eventi meteorologici estremi, ma consentono anche di migliorare la qualità dell’aria e dell’acqua, ridurre il consumo di energia e abbassare le temperature.

La costituzione di nuove aree verdi, con arbusti e alberi, è una pratica fondamentale anche per la riqualificazione del paesaggio agricolo, che ha visto negli ultimi decenni una semplificazione ecologica dovuta all’agricoltura industriale, in quanto consentono l’alimentazione, la riproduzione ed il rifugio a molte specie animali (impollinatori, piccoli mammiferi, avifauna) tra i quali antagonisti dei parassiti delle culture agricole, contrastano l’erosione del suolo agricolo, proteggono le colture dall’inquinamento ambientale, trattengono l’acqua, hanno funzione frangivento e aumentano la bellezza paesaggistica del nostro territorio

,

MOSTRA FOTOGRAFICA Occhi sulla Natura dal 6 al 10 novembre Palazzo dei Convegni a Jesi

‘Occhi sulla Natura: guardare, amare, rispettare” è una mostra fotografica con proiezione di video naturalistici per far conoscere la bellezza e la fragilità della natura d’Italia e la necessità di rispettarla, anche per il nostro futuro. Il 9 novembre l’evento vedrà la personale di Michel Giaccaglia, documentarista emergente che collabora con la RAI nazionale e pluripremiato dal National Geographic

Tutti i giorni dal 6 al 10 novembre dalle ore 17.00 alle ore 20.00

Palazzo dei Convegni

Corso Matteotti 19 Jesi (AN)

13 ottobre – Visita guidata L’autunno dei frutti minori

Un tempo non mancava mai nelle adiacenze delle case coloniche piante come le giuggiole, sorbole e
corniole che fornivano al contadino ombra, foglie per la lettiera, legna e soprattutto l’intero raccolto dei
frutti, che non era necessario condividere col padrone perché meno appetibili dei frutti “maggiori” come
pere, susine, ciliegie… Un prodotto che veniva conservato per tutto l’inverno, ricco di sapore e sostanze
nutritive e medicinali. Frutta dimenticata, soppiantata nei nostri giardini da piante ornamentali belle ed
inutili. Ed è un vero peccato, perché ciascuno di questi frutti regala sensazioni uniche a livello sensoriale
e ognuno di essi racchiude una storia fatta di tradizioni, leggende, socialità, accumulata in secoli di
conoscenza e utilizzo presso il mondo rurale. Visita guidata alla siepe dei frutti minori

Ritrovo ore 10.00 all’ingresso della Riserva

Prenotazione obbligatoria a info@riservaripabianca.it – 3346047703 (sms o WhatsApp)

Costo 5 euro

 

NUOVE PROPOSTE DI EDUCAZIONE AMBIENTALE 2020: Un anno di promozioni!

Visita la Pagina dedicata all’educazione ambientale sul sito, l’abbiamo aggiornata e troverai tutte le nostre proposte educative per l’anno scolastico 2019/2020!

VISITE GUIDATE A RIPA BIANCA

La visita ai diversi habitat della Riserva e l’attività di birdwatching nei capanni di avvistamento sul lago si trasformano in un’esperienza stimolante ed avventurosa. Nel dépliant troverete tutte le nostre proposte suddivise per fasce di età. Proposte di mezza giornata con la possibilità di prolungare le attività nel pomeriggio con pranzo al sacco nel Centro Natura e scegliere tra tante originali attività a tema.


NUOVI PROGETTI EDUCATIVI A SCUOLA IN PROMOZIONE

Teoria e pratica si incontrano per una didattica attiva e coinvolgente, per iniziare sin da piccoli ad appassionarsi di natura e di temi ambientali.

Nuova formula incontro con esperto 2 ore in classe con tanti temi da approfondire ( Tema Cambiamenti climatici in promozione!)

oppure formula 4 incontri in classe, solo per quest’anno ad un prezzo scontato.

t

29 SETTEMBRE VENDEMMIA COLLETTIVA

Il nostro vigneto biologico è carico d’uva! Insieme ai nonni degli orti sociali e alle famiglie la raccoglieremo in cassette, la pigieremo nei grandi tini come una volta, a piedi scalzi, e la torchieremo con il vecchio torchio che profuma già di vino.
Ingresso a contributo libero e consapevole.
Ritrovo ore 9.30 alla Riserva Naturale
E’ gradita la prenotazione a info@riservaripabianca.it o tramite whatsapp 3346047703

21 settembre: un sabato con l’orto sinergico

Un pomeriggio per sperimentare in prima persona cos’è l’agricoltura sinergica. Nell’area didattica dell’agricoltura sostenibile della Riserva Ripa Bianca costruiremo insieme una aiuola sinergica e saranno illustrati i concetti base per la sua realizzazione: semine, trapianti, pacciamatura, sistemi di irrigazione, consociazioni e autofertilità del suolo.
Docente: Dhara Janneke Gisolf di EDEN agricoltura consapevole
Durata: dalle 15.00 alle 19.00

È gradita la prenotazione al 334.6047703 oppure mail a info@riservaripabianca.it

Attività a contributo libero e consapevole.

SETTEMBRE RURALE 2019 attività ed eventi

SETTEMBRE RURALE

A RIPA BIANCA

Sabato 14 settembre
CINEMA SULL’AIA
Ore 18.30 – Le donne rurali delle Marche si raccontano. A seguire sapori contadini a cura de “il gentil Verde” e Pic Nic condiviso
Ore 20.30 – Proiezione all’aperto del documentario RARE di Furio Busignani
“le donne rurali stanno salvando la terra perché il suolo è il cuore pulsante del mondo”(in caso di maltempo la proiezione si terrà in sala conferenze)

Domenica 15 settembre
RIAPERTURA AL PUBBLICO DELLA RISERVA NATURALE
Ore 10.00 visita guidata gratuita
Ore 15.00 – 19.00 Riapertura al pubblico con ingresso libero e Sentiero A piedi nudi aperto contributo 3 euro
Ore 16.00 – 18.00 PAZZI SEMI SALVERANNO I MONDO laboratorio per bambini di orticoltura creativa e bombe di semi. Contributo 5 euro

Sabato 21 settembre
POMERIGGIO SINERGICO
Ore 15.00 -19.00
Incontro pratico di Introduzione all’agricoltura sinergica, a cura di EDEN – Agricoltura consapevole

Domenica 29 settembre
VENDEMMIA COLLETTIVA
Dalle ore 9.30
Raccoglieremo insieme i grappoli d’uva nel vigneto, pigiando a piedi nudi e torchiando a mano. Una mattinata gioiosa accompagnata da musica e ricordi di vendemmie passate. A seguire agroPic_Nic Condiviso.

 

14 SETTEMBRE CINEMA SULL’AIA – documentario RARE e dibattito con il regista

Sabato 14 settembre
CINEMA SULL’AIA – PROIEZIONE DOCUFILM
RARE di Furio Busignani
Le donne rurali stanno salvando la terra perché il suolo è il cuore pulsante del mondo.
Nell’aia della sede della Riserva Naturale Ripa Bianca di Jesi, una serata diversa, piena di parole, immagini e sapori, dedicata alle donne rurali che con scelte coraggiose e passionali dimostrano come si può produrre in maniera sana e sostenibile, prendendosi cura del proprio territorio.
Ore 18:30
IN ATTESA DEL FILM
• Le donne rurali delle Marche si raccontano…
• Sapori contadini a cura di “Il Gentil Verde”
• Pic-Nic condiviso
Ore 20.30
CINEMA SULL’AIA
Proiezione del documentario “RARE” (durata 35’) di Furio Busignani
“Le donne rurali stanno salvando la terra perché il suolo è il cuore pulsante del mondo”
RARE è un documentario della durata di 35 minuti che racconta le differenti storie di sette donne rurali che hanno scelto un percorso di vita professionale in solitaria. Queste ragazze sono rare perché tentano di ripopolare il proprio territorio, diffondono conoscenza, resistono nonostante le avversità difendendo la sovranità̀ alimentare e il rispetto per la terra. RARE è una opera prima di Soil Doc®, nucleo produttivo indipendente di video creativi umani etici sulla ruralità e l’ambiente ideato da Furio Busignani, unico produttore e realizzatore tecnico. Il documentario è stato accettato dal Festival CinemAmbiente di Torino, dal Food Film Fest di Bergamo, dal Festival del cinema NatuRurale e dal festival Internazionale Cinema Povero”
La serata vedrà la partecipazione del regista e produttore Furio Busignani e di Agnese e Giuditta di “Il Gentil Verde” (due delle sette donne rurali del documentario)
SERATA A CONTRIBUTO LIBERO E CONSAPEVOLE
Info: Riserva Ripa Bianca – direzione@riservaripabianca.it – 334.6047701

18 maggio – Laboratorio Insetti ed effetti speciali

Ciclo di incontri “Curiosi di natura
Attività per bambini 5 -11 anni
sabato 18 maggio
INSETTI ED EFFETTI SPECIALI!
Piccoli ed estremamente furbi, strategie degli insetti per sfuggire dai predatori! Visita a tema, laboratorio e attività all’aria aperta.


Prenotazione obbligatoria
3346047703 anche WhatsApp
costo 5 euro a bambino

19 Maggio – Giornata nazionale Oasi WWF

19 Maggio giornata nazionale Oasi WWF – Riserva ripa bianca – Piccole zone umide

Programma della giornata

Dalle 10.00 alle 19.00
Festeggia con noi la natura! Ripa bianca sarà aperta ad ingresso libero.

Ore 10.00, 15.00 e 17.30
Alla scoperta delle zone umide del nostro territorio
Visite guidate gratuite per scoprire una natura inaspettata! Ritrovo al centro natura.

Dalle 10.00 alle 13.00
HerpeThon il mondo dei rettili.
Incontro dedicato ai rettili, in particolare ai serpenti, presenti nella riserva, e a come riconoscerli. – in collaborazione della sezione interregionale Marche Umbria SHI.

Dalle 15-30 alle 18-30
Caccia al tesoro naturale per famiglie.
Una traccia da seguire, delle prove da superare: un modo per conoscere la nostra natura divertendosi e collaborando tra noi. Attività a pagamento

Dalle 15.00 alle 19.00
La magia dell’argilla laboratorio per bambini
Vieni a scoprire con noi questo materiale del fiume completamente naturale, che può trasformarsi in quello che tu voi!

Ore 16.00
One million ponds 1000 – piccole zone umide:
Inaugurazione di un nuovo stagno a ripa bianca

Ore 11.00 e ore 16.30
La biodiversita’ delle piccole zone umide.
Evento di Citizen Science finalizzato alla ricerca di particolari piante acquatiche, insetti, molluschi, crostacei, anfibi e rettili rari nelle piccole zone umide, utilizzando l’App inaturalist. Partecipa anche tu, ti aspettiamo!

Nel corso della giornata sarà inoltre attivo il sentiero a piedi nudi
Riserva naturale ripa bianca– via zanibelli 3 bis jesi info@riservaripabianca.it – per info 3346047703